logo Roma Tre
versione stampabile invia questa pagina  per email

Roma Tre si presenta con un video d'autore: 'Roma Tre. A Young University for Young People'

Seguici su FacebookTwitterInstagramTelegram

COMUNICATO STAMPA

L’Università Roma Tre si presenta per la prima volta nello scenario nazionale e internazionale con un video prodotto dall’Ateneo dal titolo "Roma Tre. A Young University for Young People".

Realizzato dal Centro di Produzione Audiovisivi (Cpa), laboratorio del Dipartimento Filosofia Comunicazione e Spettacolo, è stato ideato e diretto dal regista, storico e critico cinematografico Vito Zagarrio, docente di Cinema al Dams dell’Ateneo. Le musiche originali sono di Paolo Vivaldi, la fotografia di Stanislao Cantono Di Ceva, il montaggio di Fabrizio Mambro. L’organizzazione è stata curata da Emiliano Aiello e Christian Carmosino del Cpa e le ricerche sono state affidate a un gruppo di giovani studenti e dottorandi. Due giovani attori, studenti di Roma Tre, Federica Mignemi e Stefano Cencelli, guidano lo spettatore attraverso la “grande bellezza” di Roma e di Roma Tre.

La voce over è una sorta di “diario” giovanile di una ragazza in visita all’ateneo, protagonista di un piccolo viaggio informativo ma anche emozionale.

Roma Tre ha trasformato aree abbandonate e in degrado in luoghi moderni dalle preziose architetture che hanno conservato il sapore dell’archeologia industriale, dove gli studenti vivono le loro giornate non solo di studio, ma anche d’incontro, di relax, di convivialità. E così il video, illustrando le peculiarità dell’“università giovane e per giovani”, trasporta lo spettatore - con effetti grafici d’alta qualità - dal passato al presente dei tanti luoghi di Roma Tre disseminati nell’area sud-ovest e nel centro storico della capitale. 

L’Università Roma Tre è una terrazza sulla città e sul mondo, come nell’ultima scena del video in cui i due ragazzi guardano verso il Gazometro, verso il quartiere Ostiense e verso tutta la città eterna.

La produzione si è avvalsa di tecniche d’avanguardia, dalle riprese effettuate con droni agli effetti speciali realizzati con procedure sofisticate. La postproduzione è stata curata dalla società Command B.

Il video è stato realizzato in versione italiana, con la voce di Federica Mignemi, in inglese, con la voce di Bridget Michael, e in versione breve senza speaker (una sorta di teaser del filmato). 

Qui sotto i link alle tre versioni

Cliccare qui per il video in versione italiana

Cliccare qui per il video in versione inglese

Cliccare qui per il video breve senza speaker

Seguici su FacebookTwitterInstagramTelegram