logo Roma Tre
versione stampabile invia questa pagina  per email

Agenda di Roma Tre. Eventi dall'8 al 14 maggio

L'AGENDA DI ROMA TRE

Attività di Ateneo da venerdì 8 a giovedì 14 maggio 2015

Master Housing. Conferenza Prof. G.Bellingeri “Sperimentare oggi per costruire meglio domani”

Venerdì 8 Maggio 2015, ore 9:00

Dipartimento Architettura, Aula De Vecchi
VIa Madonna dei Monti 40 - Roma, Italy
Nell'ambito del Master di II livello in “Housing. Nuovi modi di abitare tra innovazione e trasformazione”, organizzato dal Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre,  venerdì 8 maggio 2015 alle ore 9.00  il Prof. Arch. Gabriele Bellingeri, docente del Dipartimento di Architettura dell’Università Roma Tre e Responsabile strategie energetiche e  costruzione del prototipo RhOME for denCity vincitore dell'edizione 2014 della competizione internazionale Solar Decathlon, terrà una conferenza sul tema “Sperimentare oggi per costruire meglio domani”.
Nel pomeriggio  inizierà il workshop riservato agli studenti del Master Housing. 
Il Master si svolge presso la sede del Dipartimento di Architettura, Via Madonna dei Monti 40, Roma, Aula De Vecchi II piano. Per informazioni:
Eugenia Scrocca
tel. 0657332949 info@masterhousing.it
www.masterhousing.it

L'evoluzione dei ponti a via inferiore: una storia di protagonisti, opere ed intuizioni

Venerdì 8 Maggio 2015, ore 14:30
Aula N14 - Dipartimento di Ingegneria - Università Roma Tre
via Vito Volterra 62 - Roma, Italy
Il Prof. Antonello De Luca, ordinario di Tecnica delle Costruzioni all’Università Federico II di Napoli terrà una conferenza dal titolo:
L'evoluzione dei ponti a via inferiore: una storia di protagonisti, opere ed intuizioni
La conferenza si terrà presso la sede del Dipartimento in Roma, via Vito Volterra 62, il giorno venerdì 8 maggio alle ore 14:30 in aula N14.
Per informazioni:
Gianmarco de Felice
tel. 0657336268 gianmarco.defelice@uniroma3.it

Le Grazie, parte seconda: dalla vendetta al dono

Venerdì 8 Maggio 2015, ore 15:00
Aula dell'Area di Studi sul Mondo Antico - Dipartimento di Studi Umanistici
via Ostiense 234/236 - Roma, Italy
Venerdì 08 Maggio 2015 alle ore 15.00 nell'Aula dell'Area di Studi sul Mondo Antico del Dipartimento di Studi Umanistici, il Prof. Daniele Manacorda (Università Roma Tre) terrà un Seminario intitolato Le Grazie, parte seconda: dalla vendetta al dono. Per informazioni:
Adele Teresa Cozzoli
tel. 0657338401 adeleteresa.cozzoli@uniroma3.it

Sharing and public spaces

Lunedì 11 Maggio 2015, ore 0:00 / 15 Maggio 2015
Dipartimento di Architettura - Ex Mattatoio,
largo Giovanni Battista Marzi 10, - Roma, Å-land Islands
Dall’11 al 15 maggio si terrà presso il Dipartimento di Architettura dell’Università Roma Tre il Seminario Interdottorale Sharing and Public Spaces. L’evento promosso nell’ambito della Biennale dello Spazio Pubblico 2015 è organizzato dal Dottorato di Architettura, Storia e Progetto del Politecnico di Torino e dal Dottorato in Paesaggi della Città Contemporanea - Università Roma Tre - Dipartimento di Architettura. Il seminario sarà articolato in tre giornate di dibattito e due di workshop in cui saranno approfonditi gli aspetti più rilevanti della condivisione quale dispositivo di utilizzo dello spazio pubblico. La condivisione è intesa come co-utilizzo di spazi da parte delle popolazioni urbane, come pratica capace di modificare il senso dello spazio pubblico e dello spazio privato, di produrre una soglia ambivalente che invita a interrogarsi su questioni di interpretazione giuridica, di gestione, di strategia progettuale e di metodologia della ricerca. La tematica della condivisione nello spazio pubblico sarà dibattuta attraverso diversi punti di vista divisi in quattro sessioni:   Metodi di lettura della città,  La questione della proprietàStrategie di Progetto, Spazi condivisi e popolazioni.  A completamento delle sessioni seminariali si terrà una sperimentazione sul campo degli argomenti trattati attraverso un workshop. L’ iscrizione al seminario e al workshop è aperta a studenti del III anno triennale e del I e II anno
magistrale. Per info e iscrizioni: seminario.sharing@gmail.com Per informazioni:
Janet Hetman
tel. 0657339608 janet.het@gmail.com

Modernità senza Moderni. Moderni senza Modernità

Lunedì 11 Maggio 2015, ore 9:00
Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere - Sala Ignazio Ambrogio
Via del Valco di San Paolo, 19 - Roma, Italy
Conferenza "Modernità senza Moderni. Moderni senza Modernità" Per informazioni:
Giuseppe Grilli
tel. 06/57338732 giuseppe.grilli@uniroma3.it

LIB(e)RI APPUNTAMENTI. Dawson. Isla 10

Lunedì 11 Maggio 2015, ore 12:00
Dipartimento di Scienze politiche – Aula tesi, 2° piano
Via Gabriello Chiabrera, 199 - Roma, Italy
Lunedì 11 maggio si svolge il primo incontro della rassegna LIB(e)RI APPUNTAMENTI. Presentazioni, incontri, dibattiti, tavole rotonde promossa dalle Biblioteche di Studi politici e Umanistica, in collaborazione con gli insegnamenti dedicati all’America Latina.
Alle ore 12,00 Sergio Bitar, autore del volume Dawson. Isla 10, è ospite di Roma Tre per una conversazione con Maria Rosaria Stabili.  Salutano Francesco Guida, Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche, e Fernando Ayala, Ambasciatore del Cile presso il Quirinale. Partecipano Giorgio De Marchis e Luigi Guarnieri.
Sergio Bitar, giovane ministro del governo socialista di Salvador Allende, come responsabile del delicato dicastero delle Miniere, dopo il colpo di stato del 1973 viene deportato nell’Isola di Dawson. Con il ritorno della democrazia in Cile, è stato più volte parlamentare e ha ricoperto le cariche di ministro della Pubblica istruzione sotto il presidente Ricardo Lagos e di ministro delle Opere pubbliche con Michelle Bachelet.   Per informazioni:
Simona Battisti
tel. 0657335341 simona.battisti@uniroma3.it
http://host.uniroma3.it/biblioteche/pol.php

 

La razionalizzazione dei sistemi amministrativi locali europei: problemi e tendenze

Lunedì 11 Maggio 2015, ore 15:00
Università degli Studi Roma Tre Dipartimento di Scienze politiche Sala del Consiglio – IV piano
Via Gabriello Chiabrera 199 - roma, Italy
In data 11 maggio presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università Roma Tre si terrà un convegno sul tema "La razionalizzazione dei sistemi amministrativi locali europei: problemi e tendenze". Al convegno interverranno relatori provenienti da diversi Stati membri dell'UE per illustrale le principali criticità connesse al tema oggetto del convegno in prospettiva comparatistica. Per informazioni:
livia lorenzoni
tel. 3398523070 livialor@hotmail.com

Memoria e storia del colonialismo italiano nel Corno d'Africa.

Lunedì 11 Maggio 2015, ore 15:18
Filcospe Roma Tre
Via Ostiense 234 aula 3 Filcospe. - Roma, Italy
l'11 maggio ore 15-18 nell'Aula Tre del Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spattocolo, la prof.ssa Yemane  I Demissie presenterà un progetto di documentario sulla storia del colonialismo italiano nel Corno d'Africa. La prof.ssa Demissie che è visiting professor presso il Filcospe,  proietterà e commenterà in anteprima spezzoni di un documentario di ricerca in corso di pubblicazione. All'incontro, coordinato dal prof. David Meghnagi, parteciperà l'avv. Luciano Sovena, già amministratore delegato dell'istituto Luce. L'inizativa è stata realizzata nell'ambito di un progetto di collaborazione tra il Master internazionale in didattica della Shoah di Roma tre, il Collquium internazionale di Roma tre "Tra Occidente e Oriente", il Centro Primo Levi di New York, l'Università di Castel Sant'Angelo dell'UNLA e la New York University. Per informazioni:
David Meghnagi
tel. 339 1662979 david.meghnagi@uniroma3.it
Filcospe

Conferenza di Gabriel Andreescu in occasione della pubblicazione del volume L’ultimo decennio comunista Lettere inviate a Radio Europa Libera 1979-1985

Lunedì 11 Maggio 2015, ore 16:15
Dipartimento di Scienze Politiche - Roma
Via Chiabrera, 199 AULA 1D primo piano - Roma , Italy
Gabriel Andreescu oppositore del regime comunista romeno fu arrestato per la prima volta nel 1987 con l'accusa di tradimento. Dal 1979 aveva iniziato a inviare rapporti sulla sempre più degradata situazione interna romena a Radio Free Europe. Il volume presentato a Roma Tre raccoglie in traduzione italiana  le lettere che Andreescu, assieme a Mihnea Berindei,  inviò a Radio Free Europe dal 1979 al 1985. Sarà presente all'incontro anche l'editore Mara Chiriţescu che presenterà le collane Historia e Voci Romene della casa editrice di Bucarest Pavesiana.  Per informazioni:
Alberto Basciani
tel. 06.57335350 alberto.basciani@uniroma3.it

Just Solve It. Workshop COMSOL

Mercoledì 13 Maggio 2015, ore 10:00
Dip. Ingegneria, Aula N11
Via Vito Volterra 62 - Roma, Italy
Nell'ambito della serie Just Solve It - Iniziative Didattiche per le Scienze Computazionali, il LaMS - Laboratorio di Modellazione e Simulazione presenta il Workshop COMSOL dedicato alle Analisi Termomeccaniche.  I partecipanti riceveranno gli strumenti teorici e pratici per conoscere le potenzialità di COMSOL Multiphysics 5.1 e del nuovo Application Builder; gli specialisti COMSOL mostreranno i passaggi fondamentali della simulazione in ambito termomeccanico. I partecipanti potranno installare sul proprio laptop una versione temporanea del software per simulare le proprie applicazioni con COMSOL Multiphysics 5.1. L'iniziativa è organizzata in collaborazione i Dip. di Ingegneria e di Matematica e Fisica di Roma Tre.   Per informazioni:
Luciano Teresi
tel. 63 78 teresi@uniroma3.it
https://www.comsol.it/events/id/46271/

Presentazione del volume "La musica e le emozioni. Percorsi nell'estetica analitica"

Mercoledì 13 Maggio 2015, ore 10:00
AULA B3 DAMS ROMA3
via Ostiense n. 133 - Roma, Italy
Presentazione del volume "La musica e le emozioni. Percorsi nell'estetica analitica", a cura di Domenica Lentini, Mimesis Edizioni, Milano 2014 Mercoledì 13 Maggio 2015, ore 10:00
Aula B3 del DAMS - Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense 133 - Roma, Italy
Storia della musica M-Z  Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo 13 Maggio 2015 alle ore 10.00 nell'Aula B3 del DAMS dell'Università degli Studi Roma Tre si terrà la presentazione del volume "La musica e le emozioni. Percorsi nell'estetica analitica", presente la curatrice Domenica Lentini. Introduzione di Giovanni Guanti, cui faranno seguito gli interventi di Silvia Vizzardelli (Università dellla Calabria) e Leonardo Distaso (Università Federico II di Napoli). Per informazioni: Giovanni Guanti
tel. 0657334045 giovanni.guanti@uniroma3.it   Per informazioni:
Giovanni Guanti
tel. 0657334045 giovanni.guanti@uniroma3.it

Le memorie di un soldato con le stellette

Mercoledì 13 Maggio 2015, ore 11:00
Dipartimento Studi Umanistici (Dip. Italianistica, Aula 2)
Via Ostiense, 234 - Roma, Italy

Gen. Avv. Enzio Campanella (Classe 1915)
La riscossa delle Forze Armate italiane
IL CORPO ITALIANO DI LIBERAZIONE (CIL)
MAGGIO-AGOSTO 1944

ll Corpo Italiano di Liberazione è nato dopo l’Armistizio di Cassibile (8 settembre 1943) nel Regno del Sud, dal Primo Raggruppamento Motorizzato. Monte Marrone (altitudine 1.770 m.), nella catena delle Mainarde, è la porta orientale di Cassino, ed è conquistato all’alba del 31 marzo 1944 dal btg. “Piemonte” (alpini e artiglieri piemontesi, abruzzesi e molisani) e dai bersaglieri. Alpini e bersaglieri confluiscono, in data 17 aprile 1944, nel Corpo Italiano di Liberazione (C.I.L.), al comando del gen. Umberto Utili . Trasferito sul fronte adriatico, alle dipendenze dell’VIII Armata britannica, il C.I.L. iniziò l’8 giugno l’offensiva che lo porterà a conquistare Fossacesia, Canosa Sannita, Guardiagrele, Orsogna e Bucchianico da parte degli alpini e bersaglieri mentre i paracadutisti raggiungevano Chieti e la costa adriatica. Dopo la battaglia di Filottrano viene liberata Ancona quindi Santa Maria Nuova, Ostra Vetere, Belvedere Ostrense, Pergola, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Cagli, Urbino, Urbania Fu impiegato al fianco degli Alleati fino al settembre 1944. Successivamente la sua azione fu continuata dai Gruppi di Combattimento. PROGRAMMA Prof. Giacomo Marramao
Presidente scuola di Lettere Filosofia Lingue Flavia Caruso
Presidente ISHA Roma Dott.ssa Paola Vegliantei
Consigliere ANCFARGL Italia Centrale

Cav. Marco Lodi
Vice Presidente Nazionale ANCFARGL Aeronautica
Presidente ANCFARGL Roma Capitale

Gen. Avv. Enzio Campanella
Il mio 8 settembre e la riscossa con il Corpo Italiano di Liberazione Proiezione documentario:
Il contributo dell’Esercito alla Liberazione d’Italia DIBATTITO Per informazioni:
Marco Lodi
tel. 0657338479-8573 marco.lodi@uniroma3.it
www.combattentiliberazione.it

Disorder relevance for the pinning model

Mercoledì 13 Maggio 2015, ore 11:00
Aula 211
Largo San L. Murialdo,1 - Roma, Italy
Quentin Berger (Universita' Parigi 6) Titolo: Disorder relevance for the pinning model Abstract: A central question in the study of disordered systems (and in particular of their phase transition) is that of disorder relevance: one wants to determine whether an arbitrarily small quantity of disorder affects or not the critical behavior of the system. The physicist Harris provided a simple and general criterion to know whether disorder was relevant or irrelevant for a given d-dimensional system. In this talk, we will introduce the pinning model, a family of disordered systems, which has attracted much attention in the past decade: it considers a 1-dimensional polymer chain interacting with an inhomogeneous defect line, undergoing a localization phase transition.For this model, Harris' prediction has been rigorously proved, but the marginal case (for which Harris criterion gives no prediction) was partially left open. We will present here a necessary and sufficient condition for disorder relevance for the pinning model, solving completely the question for this model. (Joint work with Hubert Lacoin)       Per informazioni:
Fabio Martinelli
tel. 0657338039 martin@mat.uniroma3.it

Seminari Dipartimento di Economia - La finanza delle imprese italiane e la crisi economica

Mercoledì 13 Maggio 2015, ore 14:30
DIPARTIMENTO DI ECONOMIA - aula 19
Via Silvio D'Amico - Roma, Italy
Il Dipartimento di Economia il 13 maggio 2015 organizza il seminario

La finanza delle imprese italiane e la crisi economica

relatore: dott. Fulvio Coltorti (Direttore Emerito e Consigliere Economico dell’Area Studi di Mediobanca spa) La crisi finanziaria e quella economica che ne è derivata hanno rappresentato discontinuità rilevanti per il contesto nel quale le imprese italiane si sono trovate a dover operare. Come è stata fronteggiata la stretta del credito? Come hanno reagito le diverse categorie delle imprese industriali? Il seminario si propone di offrire spunti di riflessione attraverso l’analisi dei dati elaborati dall’Area Studi Mediobanca.   Per informazioni:
Armando Corsi
tel. 0657335655 armando.corsi@uniroma3.it

Il ruolo delle vie d’acqua per la circolazione delle merci e degli uomini nelle regioni dei delta e delle foci urbanizzate: Guadalquivir, Nilo, Rodano, Tevere

Mercoledì 13 Maggio 2015, ore 16:00 / 16 Maggio 2015
École Française de Rome
Piazza Navona, 62 - Roma, Italy

Convegno internazionale

Nel quadro del Programma «Roma, Tevere, Litorale»

Il ruolo delle vie d’acqua per la circolazione delle merci e degli uomini nelle regioni dei delta e delle foci urbanizzate: Guadalquivir, Nilo, Rodano, Tevere.

Le foci dei fiumi attirano gli insediamenti umani, grazie alle possibilità che offrono per quanto riguarda i collegamenti con l’esterno, la circolazione e gli scambi.

Molte grandi città si sono sviluppate in prossimità delle foci e dei delta dei fiumi. Noi proponiamo di concentrarci su quattro territori situati in paesi e contesti diversi tra loro, ma che presentano nonostante questo alcuni tratti comuni, permettendoci di tracciare confronti e scambi di esperienze : la zona della foce del Guadalquivir, in Spagna, fino a Siviglia (compresa l’area di Cadice) ; il delta del Nilo, e Alessandria ; il delta del Rodano, da Fos a Arles (prendendo in considerazione anche la zona di Marsiglia) ; e infine il delta del Tevere, fino a Roma.

La posizione degli insediamenti umani alla foce di un fiume, se da una parte ne spiega parzialmente l’antichità e la ricchezza, dall’altra pone una serie di problemi specifici, che le società antiche e contemporanee hanno dovuto e devono tuttora affrontare : la gestione delle variazioni annuali del livello dei fiumi, la presenza e la trasformazione dei canali, la gestione dei punti di sbocco, l’ottimizzazione dell’utilizzo delle vie d’acqua per il trasporto delle merci (e delle persone), la valorizzazione delle vie d’acqua...

Ecco alcune delle domande che questo incontro internazionale cerca di affrontare, rapportandole ai quattro territori in esame, grazie a uno studio sulla lunga durata e al contributo dei punti di vista di diverse discipline. L’obiettivo è quello di contribuire all’avanzamento della ricerca su questi territori, e contemporaneamente di coinvolgere e interessare a queste riflessioni le istituzioni e le amministrazioni politiche ed economiche (regioni, dipartimenti, città metropolitane e comunità agglomerate, camere di commercio, autorità portuali, etc.) e le associazioni di cittadini, per contribuire non soltanto all’arricchimento delle conoscenze, ma anche a una migliore gestione e valorizzazione delle vie d’acqua nei loro contesti territoriali specifici.

Per informazioni:
Giulia Caneva
tel. 06 57334095 giulia.caneva@uniroma3.it
www.croma.uniroma3.it

Da broadcaster a operatore multimediale

Mercoledì 13 Maggio 2015, ore 17:00
Dipartimento di Ingegneria, Aula N2
via della Vasca Navale 79/81 - Roma, Italy
Nell'ambito del ciclo di incontri del Collegio Didattico di Ingegneria elettronica, l'Ing. Stefano Teodori (RAI)  terrà un seminario dal titolo Da broadcaster a operatore multimediale, promosso dalla Sezione di Ingegneria Elettronica del Dipartimento di Ingegneria. Per informazioni:
Marco Carli
tel. 06 57337061 marco.carli@uniroma3.it

Convegno internazionale "New uses for old concepts"

Giovedì 14 Maggio 2015, ore 9:15 / 15 Maggio 2015
Dipartimento Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Aula Elio Matassi
Via Ostiense 234 - Roma, Italy
Il 14 e 15 maggio 2015 si terrà all'Università Roma Tre il convegno internazionale New uses for old concepts. Contributions to contemporary philosophy and social sciences.

L'iniziativa, organizzata dal dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo di Roma Tre in collaborazione con il Centro di Ricerca Interuniversitario "Pragmatismo, Costruzione dei Saperi e Formazione" e l'associazione Pragma, intende offrire una prospettiva di indagine e analisi su alcune nozioni-chiave al centro del dibattito odierno tanto in ambito filosofico quanto negli ambiti specifici delle differenti scienze sociali e pedagogiche. Ognuno degli ospiti avrà il compito di analizzare ed esplorare nel suo intervento una o più di queste nozioni chiave a partire dal proprio ambito disciplinare e dalle proprie ricerche. Il convegno si propone in particolare di chiarire le linee argomentative avanzate nelle varie scienze sociali e pedagogiche riguardo al significato e utilizzo di alcuni concetti chiave e di evidenziare il ruolo che il pragmatismo, inteso tanto come metodo di riflessione quanto come corrente filosofica, possa contribuire ad offrire nuove interpretazioni teoretiche e applicazioni pratiche degli stessi concetti presi in esame. Lo scopo è quello di porre le basi per un ampio progetto di ri-semantizzazione del vocabolario e della grammatica in uso nelle scienze sociali ispirata dagli strumenti teoretico-metodologici pragmatisti. Data la natura interdisciplinare del convegno, oltre a filosofi parteciperanno studiosi afferenti alle diverse branche delle scienze sociali e pedagogiche contemporanee – in particolare sociologia, psicologia ed economia.

I relatori presenti saranno: Guido Baggio (Università Roma Tre), Luigino Bruni (Lumsa, Roma), Daniel Cefai (EHESS, Paris), Roberto Cipriani (Università Roma Tre), Roberta Dreon (Università Ca' Foscari, Venezia), Hans Joas (Univerisity of Chicago -Freiburg Institute for Advanced Studies), Leszek Koczanowicz (University of Social Sciences and Humanities, Warsaw) Giovanni Maddalena (Università del Molise), Giacomo Marramao (Università Roma Tre), Anna Nieddu (Università di Cagliari), Stefano Oliverio (Univ. S. Orsola, Napoli), Matteo Santarelli (Università del Molise), Maura Striano (Università Federico II, Napoli), Tamara Tagliacozzo (Università Roma Tre), Alessandro Talia (University of Copenhagen), Giovanni Tuzet (Università Bocconi-Milano). Per informazioni:
Rosa Maria Calcaterra
tel. 0657338623 rosamaria.calcaterra@uniroma3.it

Tra Storia e Memoria

Giovedì 14 Maggio 2015, ore 11:00
Dipartimento Studi Umanistici (Dip. Italianistica, Aula 2)
Via Ostiense, 234 - Roma, Italy
Prof. Vincenzo Colella (Classe 1915)
Dalla linea Gustav a via Tasso per i campi di concentramento e il ritorno a Roma 1943-1945 Il prof. Vincenzo Colella, dopo l’8 settembre 1943 viene arrestato da una pattuglia tedesca sulla Linea Gustav (come ufficiale del regio Esercito indossava la divisa e la pistola d’ordinanza carica). Inizia per lui una storia incredibile. L’incontro in cella, nel carcere romano di Regina Coeli, con Giuseppe Saragat e Sandro Pertini, le torture in via Tasso e la deportazione nei campi di concentramento tedeschi. Qui inizia la sua “resistenza” tra sofferenze e torture. Rientra a Roma denutrito e provato ma non si perde d’animo per ricominciare una nuova vita. PROGRAMMA Prof. Mario De Nonno
Direttore Dip. Studi Umanistici Flavia Caruso
Presidente ISHA Roma Cav. Marco Lodi
Vice Presidente Nazionale ANCFARGL Aeronautica
Presidente ANCFARGL Roma Capitale Prof. Mario Belardinelli
Storia contemporanea (Univ. Roma Tre – DSU) Prof. Vincenzo Colella
Il mio 8 settembre DIBATTITO Per informazioni:
Marco Lodi
tel. 0657338479-8573 marco.lodi@uniroma3.it
www.combattentiliberazione.it

The variance of particle positions in the hard disk model

Giovedì 14 Maggio 2015, ore 14:00
Aula Seminari 311
Largo San L. Murialdo,1 - Roma, Italy
Prof. Thomas Richthammer (Univ. Hildesheim) Titolo: The variance of particle positions in the hard disk model Abstract: The hard disk model describes random configurations of disks in the plane, interacting only via hard core exclusion. It is believed that the model exhibits a weak form of crystallization for large activity (i.e. high particle density). In spite of its simplicity, there are only very few rigorous results on the hard disk model. I will present a very recent result which can be interpreted as a lower bound on the variance of particle positions in terms of the size of the system. The result is obtained via a certain tansformation on particle configurations. It builds on an earlier result  concerning the absence of positional order.   Per informazioni:
Pietro Caputo
tel. 0657338010 caputo@mat.uniroma3.it

Ciclo d'incontri per la professione e la ricerca

Giovedì 14 Maggio 2015, ore 14:00
Dipartimento di Scienze della Formazione, Aula VIII
Piazza della Repubblica, 10 - Roma, Italy
Il Corso di Laurea Magistrale Interclasse SPE-SEAFC ed il Centro di Ricerca "Formazione Continua & Comunicazione" organizzano il Ciclo di Incontri per la Professione e la Ricerca.

PRIMO INCONTRO - Giovedì 14 Maggio 2015 (ore 14:00-17:00), Aula VIII PR
Presentazione del volume "Come muovere i primi passi in azienda"
Relatore: Dott.ssa Luciana d'Ambrosio Marri

I PROSSIMI INCONTRI
SECONDO INCONTRO - Giovedì 21 Maggio 2015 (Ore 14:30-17:00), Sala ex Consiglio PR
Teorie della Formazione (di Umberto Margiotta)

TERZO INCONTRO - Giovedì 28 maggio 2015 (Ore 14:30-17:00), Sala ex Consiglio
Apprendistato, Competenze e prospettive di Occupabilità (di Giuditta Alessandrini)

* Saranno riconosciute ore di tirocinio interno (per gli studenti dei CdL Triennali) e ore di Tirocinio esterno (per gli studenti dei CdL Magistrali). Per informazioni:
Giuditta Alessandrini
tel. 06/57339231 giuditta.alessandrini@uniroma3.it
www.ceforc.eu

Seminario Formulas. Progettazione parametrica per un’architettura sostenibile

Giovedì 14 Maggio 2015, ore 14:30
aula Zorzi, Ex-Mattatoio
Largo Giovanni Battista Marzi, 10 - Roma, Italy
Progettazione parametrica per un’architettura sostenibile Fabrizio Bonatti (MCA) Abstract Secondo MCA (studio del quale faccio parte come co-responsabile dell’area ricerca e sviluppo), forme e materiali sono gli elementi principali dell’architettura sostenibile. L’intento è di adattare le soluzioni architettoniche alle condizioni ambientali così da massimizzare il comfort interno minimizzando il ricorso all’impiantistica. Una grande attenzione è rivolta quindi alla progettazione dell’involucro architettonico. La possibilità di controllare la geometria dell’edificio e della struttura attraverso parametri ambientali (oltre che economici) è quindi fondamentale nella metodologia di lavoro del nostro studio. A volte geometrie più complesse possono essere anche più efficienti, ma diventa fondamentale la capacità di gestire molte variabili contemporaneamente all’interno di uno stesso modello; comunicare e trasferire i dati a tutti gli attori del processo di progettazione (strutturisti, impiantisti, ecc.); automatizzare il più possibile la modellazione digitale dell’edificio in funzione dei parametri di input; poter ottimizzare in qualunque momento la geometria anche in funzione di dati non previsti inizialmente. In altre parole progettare e modellare in maniera parametrica e con strumenti e algoritmi personalizzabili. Attraverso tre esempi rappresentativi delle tre diverse fasi di progettazione: preliminare, definitiva ed esecutiva, proveremo ad illustrare alcune applicazioni del metodo di progettazione parametrica come strumento per ottimizzare il processo di progettazione, rendere più efficiente l’edificio, e facilitarne la fase di costruzione. Illustreremo:

  1. un approccio di tipo generativo: variazione di una geometria per massimizzare le superfici esposte ad illuminazione diretta per più di 2 ore al giorno in inverno.
  2. Modellazione e controllo geometrico di una facciata “non standard”, estrapolazione e scambio di dati
  3. Ottimizzazione strutturale di una griglia tridimensionale per ridurre il numero di componenti e di nodi diversi tra loro

Per informazioni:
Valerio Talamanca
tel. 0657338247 valerio@mat.uniroma3.it
www.formulas.it

La riforma delle Pubbliche Amministrazioni: criticità e prospettive

Giovedì 14 Maggio 2015, ore 15:00
Aula Volpi
Via Milazzo 11 B - Roma, Italy
PROGRAMMA Ore 15:00 Saluti
– Dott. Dott. Pasquale Basilicata – Direttore Generale
Università degli Studi Roma Tre – Prof. Gaetano Domenici – Direttore Dipartimento di Scienze della Formazione
Università degli Studi Roma Tre Ore 15:15 Introduce e modera
Prof. Antonio Cocozza – Presidente Corso di Laurea “Formazione e Sviluppo
delle Risorse Umane” Università degli Studi Roma Tre Ore 15:35 Tavola Rotonda
– On.le Pier Paolo Baretta – Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Economia e delle Finanze – Presidente Ares
– Dott. Cristiano Cannarsa – Presidente e Amministratore Delegato Sogei
– Prof. Gianfranco D’Alessio – Università degli Studi Roma Tre
– Dott. Sergio Gasparrini – Presidente ARAN
– Prof. Tiziano Treu – Università Cattolica del Sacro Cuore Conclusioni
– On.le Marianna Madia – Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione Per informazioni:
Antonio Cocozza
tel. 0657339825 antonio.cocozza@uniroma3.it
http://formazione.uniroma3.it/docente/acocozza/about/

Linguaggio a Roma Tre

Giovedì 14 Maggio 2015, ore 16:00
Aula Conferenze
via Ostiense 234 - Roma, Italy
Giovedì 14 maggio, ore 16,00 Aula Conferenze - via Ostiense 234 Le Dott.sse Maria Tagarelli de Monte e Gioia Insacco (Università degli Studi Roma Tre) terranno il Seminario dottorale, nell’ambito del ciclo seminariale Linguaggio a Roma Tre.   Per informazioni: Anna Pompei  anna.pompei@uniroma3.it   Per informazioni:
Anna Pompei
tel. 0657338314 anna.pompei@uniroma3.it

Estimation of agent behavior in the italian electricity market

Giovedì 14 Maggio 2015, ore 16:30
Facoltà di Scienze Politiche, Aula 3B
G. Chiabrera, 199 - Roma, Italy
Estimation of agent behavior in the italian electricity market Seminario del Crei
Giovedì 14 maggio
16:30 Aula 3B Relatore:
Carlo Andrea Bollino
Università di Perugia Per informazioni:
Edoardo Marcucci
tel. 06 57335411 edoardo.marcucci@uniroma3.it

____________

(A cura dell'Ufficio stampa)

I canali web di Roma Tre:
Website: www.uniroma3.it 
Facebook: www.facebook.com/universitaroma3 
Twitter: www.twitter.com/univroma3